Warning: file_get_contents(): SSL operation failed with code 1. OpenSSL Error messages: error:14090086:SSL routines:SSL3_GET_SERVER_CERTIFICATE:certificate verify failed in /web/htdocs/www.parrocchia-sangiacomo.it/home/wordpress/wp-content/themes/mosaic/header.php on line 59 Warning: file_get_contents(): Failed to enable crypto in /web/htdocs/www.parrocchia-sangiacomo.it/home/wordpress/wp-content/themes/mosaic/header.php on line 59 Warning: file_get_contents(https://banchedati.chiesacattolica.it/pls/cci_new_v3/widgetcci.almanacco?formato=2&lay=5&altezza=400): failed to open stream: operation failed in /web/htdocs/www.parrocchia-sangiacomo.it/home/wordpress/wp-content/themes/mosaic/header.php on line 59

Sezione: Corale Gregoriana

2017 – inviti 7, 8 e 15 settembre

Scarica documento

Vedi articolo completo

Postato in Avvisi, Confraternita di San Carlo, Corale Gregoriana, Generale.

Repertorio Gregoriano

Repertorio Gregoriano   Il canto gregoriano nella S.Messa si distingue in “Ordinario” e “Proprio”. Dell’Ordinario fanno parte i testi nei quali cambia solo la melodia: Kyrie,Gloria,Credo,Sanctus,Agnus Dei. Nel Proprio testo e melodia cambiano secondo la festività: antifona di Introito,responsorio Graduale,antifona di Offertorio,antifona di Comunione. La rappresentazione grafica dei suoni, presente nei testi a partire dal secolo IX, avviene attraverso i segni neumatici, posti sopra le parole; ciò significa che prima di tale periodo il cantore eseguiva a memoria la melodia. Intorno all’anno 1000 (Guido d’Arezzo) appare il tetragramma – rigo musicale con 4 linee – con i neumi che gradatatamente si sviluppano in notazione quadrata:  

Postato in Corale Gregoriana.

Repertorio gregoriano

Il canto gregoriano – canto liturgico eseguito durante la S.Messa e nella Liturgia delle Ore – è caratterizzato fondamentalmente da tre stili: 1- sillabico = note singole su ogni sillaba (salmi,inni,antifone,sequenze); 2- fiorito = maggior parte delle sillabe con piccoli gruppi di note (introito,comunione); 3- melismatico = melodie con vocalizzi estesi e complessi, riservati a solisti (responsori del graduale,tratto,offertorio).   Il  canto  dei  salmi I salmi sono testi composti da versetti suddivisi in due metà (emistichi). Il versetto è cantato con la formula seguente: I° emistichio = intonazione-corda di recita–cadenza mediana;  II° emistichio = corda di recita-cadenza finale. Nel caso di versetti più estesi, il I° emistichio prevede una cadenza semplice(flexa) …

Vedi articolo completo

Postato in Corale Gregoriana.

Corale Gregoriana “Iubilate Deo”

Istituita nel 2005 dalla Confraternita di San Carlo di Arquata Scrivia, la Corale Gregoriana “Iubilate Deo” è attualmente composta da  quattordici elementi: quattro voci maschili e dieci femminili. Le prove hanno luogo normalmente ogni giovedì alle ore 17.30 presso la sala “Marco Odino” della canonica. Fanno parte del repertorio: Missa de Angelis, Missa cum iubilo,  Missa Orbis factor, Missa pro defunctis; le Sequenze: Victimae paschali, Veni Sancte Spiritus, Lauda Sion. Stabat Mater, Dies irae. Anima la S. Messa delle ore 9  nelle principali ricorrenze liturgiche e le celebrazioni del Triduo Pasquale.  

Postato in Corale Gregoriana.